A dire il vero l’attività di gioco e socializzazione è un comune denominatore di tutte le iniziative. Siamo infatti profondamente convinti che questi siano i mezzi più semplici per raggiungere l’autonomia e l’equilibrio. Durante le feste, le gite e le merende, abbandonate le vesti da atleti seri, anche se i nostri ragazzi le portano con grande nonchalance, ci si dedica al rafforzamento dei rapporti interpersonali fra i ragazzi, allo scherzo ed ad una vasta gamma di attività che in ogni caso arricchiscano il bagaglio di esperienze dei ragazzi e dei loro genitori. Un esempio è l’usuale soggiorno sulla neve, dove genitori, ragazzi e alcuni malcapitati maestri di sci si alternano fra ruzzoloni, passeggiate e grandi cene.

Quest’anno, poi, abbiamo vinto una grande scommessa con un meraviglioso soggiorno a Marsa Alam (Egitto, Mar Rosso), della durata di 7 giorni, con fantastiche escursioni nel deserto, lo snorkeling nuotando con le tartarughe marine e migliaia di pesci colorati.