L’ESTATE SI AVVICINA….Le Bollicine ti aspettano: le attività diurne per minori proposte dalla nostra Associazione

L’Associazione Sportiva Le Bollicine anche quest’anno organizza campi estivi per bambini dai 6 ai 14 anni, presso la propria struttura in loc. Agresto, San Rocco a Pilli, Siena. Il Centro, immerso nella natura, in un ambiente naturale, con cavalli che pascolano semibradi nelle colline, dispone di ampi spazi verdi ed attrezzati per il gioco libero ed organizzato, per l’esplorazione e l’osservazione della natura nel suo rispetto ed in quello degli animali.

I bambini avranno la possibilità di scoprire il mondo del cavallo attraverso il gioco ed il movimento  un agire non competitivo, vuole favorire un approccio graduale “all’essere” cavallo dove, mediante l’osservazione dei suoi comportamenti spontanei nel branco, l’esplorazione e il contatto, si creino per i bambini occasioni per percepire la propria corporeità e scoprire le meravigliose emozioni che questo grande animale può dare, prendendo coscienza che non è uno strumento ma un “partner relazionale”, degno di rispetto e cura!

Oltre alle esperienze con questi amici speciali, saranno sperimentati laboratori manuali ed espressivi con l’utilizzo di materiali naturali e di recupero, scoprendo lo stravagante mondo di “Strani Vari, l’inventore”.

L’Associazione propone, visto il successo degli anni passati, anche un’altra attività che intende promuovere nei bambini il piacere di scoprire il contatto con l’ambiente, gli alimenti prodotti tramite coltivazioni biologiche e il loro impiego creativo in cucina. Il percorso educativo tende a valorizzare l’esplorazione ed il contatto con la terra ed i suoi frutti mediante l’uso  dei sensi. “Con le mani in pasta” sarà, dunque, un laboratorio a cielo aperto, un viaggio alla scoperta della stagionalità degli alimenti e del loro utilizzo in cucina. I bambini conosceranno i frutti della terra dell’orto di Tosca e  parteciperanno al percorso che va dalla raccolta, all’uso creativo dei prodotti al fine di  preparare gustose pietanze.

 

E’ previsto un turni per il campo “Tosca e… strani vari” dal 7 al 11 agosto.

Per il campo “Con le mani in pasta” è previsto un solo turno dal 21 al 25 agosto.

 

Per ulteriori informazioni, costi e modalità di iscrizione potete contattarci in ufficio in via Franciosa n. 57 Siena allo 0577-286335 329/6903013 o tramite mail all’indirizzo infolebollicine@gmail.com

 

Correte ad iscrivervi!!!

con le mani in pasta (1) con le mani in pasta (2) tosca (1) tosca (2)

Sport Oltre le Barriere grazie all’Associazione le Bollicine.

L’Associazione Sportiva Le Bollicine, impegnata da molti anni nella promozione di attività sportive in favore di persone diversamente abili, continua con impegno e costanza la promozione dello sport in favore delle persone con disabilità nel territorio Senese. Attualmente si realizzano un corso di calcio, un corso di ginnastica di base e l’equitazione. I progetti sono garantiti con il contributo della Società della Salute Senese e la collaborazione della Polisportiva CRAS, e della Uisp  che garantiscono, gratuitamente, la disponibilità degli impianti sportivi per gli allenamenti. Le attività sportive coinvolgono oltre 50 persone con disabilità, con la partecipazione attiva di molti volontari, creando un clima di condivisione e reale integrazione, riscoprendo l’autentico  valore dello sport.

Le Bollicine sono Centro Accreditato Sportabile della Regione Toscana,  e Anire per la Riabilitazione equestre.  Il 1 maggio, in una giornata di festa presso il Centro Tosca delle Bollicine,circa 40 persone diversamente abili si sono esibiti in dimostrazioni di rieducazione equestre ed equitazione, evidenziando come grazie al meraviglioso rapporto con il cavallo si possono raggiungere importanti obiettivi sia dal punto di vista dell’autonomia personale, che psicomotorio.

Il saggio svolto con la presenza di rappresentanti delle istituzioni, dell’associazionismo sportivo, dei familiari e dei volontari rappresenta una bellissima opportunità di confronto e condivisione dell’impegno con cui i volontari e i tecnici portano avanti i progetti sportivi. Presente anche la delegazione dell’associazione genitori disabili di Certaldo con la presenza di 12 utenti che beneficiano da due anni degli interventi presso il centro Tosca delle Bollicine. Anche nel Calcio è stato organizzato una bellissima iniziativa: il torneo Interregionale Special Olympics “Un Goal per un sorriso”,  svolto il 22 Aprile scorso, presso la Polisportiva CRAS di San Rocco a Pilli.

La Manifestazione è stata  Patrocinata dal Comune di Siena, dal Comune di Sovicille, dal Coni e dal CESVOT e realizzata con la collaborazione  della Polisportiva CRAS e AICS, e con il contributo della Banca Credito Cooperativo di Sovicille. Inoltre, molte aziende private hanno supportato l’organizzazione dell’evento: Simply, UnipolSai, Ditta Corsini, CentroFarc. All’organizzazione hanno contribuito anche l’Associazione Pubblica Assistenza della Montagnola Senese e l’Associazione Misericordia di Siena.

Al torneo hanno partecipato squadre provenienti da tutta la regione Toscana: ASD Divertime Sport di La Spezia, ASD Nuova Arlecchino di Livorno, la Polisportiva  Sociale Castellinsieme Onlus e la ASD Le Bollicine di Siena.

Il Torneo si è svolto all’insegna dell’allegria e della pura passione calcistica. Le squadre si sono affrontate con sano agonismo sportivo, culminato, alla fine di ogni incontro con un abbraccio fraterno tra tutti i calciatori.

Le Bollicine sono scese in campo, guidate dal mister Barcelli Marco e sotto la guida del responsabile progetto calcio Marco Amadori, con la seguente formazione: Matteo Grazi, Matteo Santi, Alessandro Santi, Lachi Daniele, Giuseppe Salatino, Faleri Pietro, Pizzo Piergiorgio, Livio Brogi, De Fazio Simone  e in qualità di Atleti partner  Federico Morichelli, Antonio Mancino, Riviello Giovanni e Ngandoul Jules Christophe. Il Torneo è stato vinto dalla Nuova Arlecchino Livorno, per il terzo anno consecutivo.

Altri appuntamenti vedranno impegnati i nostri ragazzi: il 6/7 maggio prossimi per la trasferta all’ Isola d’Elba in occasione della “Festa regionale del Pulcino 2017 ” , e il 20 maggio prossimo per il  1° Torneo “Liberi di..Liberi da…”a Livorno.

Un particolare ringraziamento va al nostro Mister Marco Barcelli, che ha saputo insegnare ai nostri ragazzi la tecnica unita alla passione per lo sport in generale ma in particolare per il calcio.

Per l’equitazione le Bollicine, grazie ad un Protocollo di intesa stipulato con i Carabinieri Corpo Forestale dello Stato effettueranno nei prossimi giorni uno Stage di cinque giorni nella Riserva Naturale della Marsiliana a Follonica.18193992_1115745065238012_6490460243354069223_n 18033277_1509083642448693_810143450399857591_n 18057809_10155415256277122_6125092667483072666_n

Saggio di Equitazione per i cavalieri delle Bollicine

Lunedì 1 maggio i ragazzi che frequentano le lezioni di Riabilitazione Equestre presso il Centro “Tosca delle Bollicine” saranno impegnati nell’annuale saggio.

I ragazzi si cimenteranno in esibizioni a cavallo al passo ed al trotto.  10256960_768186063221964_5281273738454240640_nLa manifestazione prenderà il via alle 10 del mattino e si concluderà alle ore 17.30 con la consegna di un piccolo riconoscimento per i ragazzi che per tante settimane si impegnano durante le lezioni di R.E. Alla cerimonia di chiusura parteciperanno rappresentanti delle Istituzioni del territorio, del mondo dell’associazionismo e del volontariato senese.

La manifestazione è stata realizzata grazie al contributo della ditta Corsini Biscotti.

III Torneo Regionale di calcio a 7 unificato “SPECIAL OLYMPICS.” Un goal per un Sorriso” – San Rocco a Pilli- 22 aprile Una Giornata di sport per gli atleti Special Olympics delle Bollicine.

L’Associazione Sportiva Le Bollicine, impegnata da molti anni nella promozione di attività sportive in favore di persone diversamente abili, da circa 6 anni,  grazie alla collaborazione dell’AIAC e del Polisportiva CRAS , che hanno garantito supporto tecnico ed organizzativo alla realizzazione del progetto, ha creato una propria squadra di calcio per la quale è stato attivato un progetto continuativo realizzato in convenzione con la Società della Salute Senese e con la collaborazione della Polisportiva CRAS, che garantisce, gratuitamente, gli impianti sportivi per gli allenamenti ed il personale tecnico per la pratica sportiva.

La valenza positiva del progetto è la partecipazione attiva di volontari che giocano con gli atleti delle Bollicine, creando un clima di condivisione e reale integrazione, riscoprendo l’autentico valore dello sport.

Le Bollicine presentano questa bellissima realtà proponendo, anche per questo anno, l’organizzazione del terzo  Torneo Regionale Special Olympics ” Un goal per un sorriso”, Sabato 22 Aprile  presso la Polisportiva CRAS di San Rocco a Pilli.

La Manifestazione è Patrocinata dal Comune di Siena, dal Comune di Sovicille, dal Coni e realizzata con la collaborazione della Polisportiva CRAS, dell’Associazione Pubblica Assistenza Montagnola Senese e AIAC , e con il contributo del CESVOT e della Banca CRAS  Credito Cooperativo Toscano- Siena. La manifestazione vede anche la partecipazione di molte aziende private che hanno supportato l’organizzazione dell’evento: Simply, UnipolSai Assicurazioni, Ditta Corsini, CentroFarc e Ditta Fiore Siena.

Il Torneo  vorrà essere un momento di integrazione tra gli atleti delle associazioni sportive per disabili della Toscana con la presenza di circa 50 atleti special Olympics, atleti partner della Polisportiva CRAS.  Saranno presenti oltre alle Bollicine, l ‘Associazione Nuova Arlecchino Sport Livorno, lo Special Team l’Agorà D’Italia, Polisportiva Castelinsieme e Asd Divertime Sport. Il torneo si disputa con la partecipazione di squadre composte da  4  atleti diversamente abili e 3 partner. Dopo la sfida a gironi, saranno disputati incontri diretti per stilare la classifica finale. Nel pomeriggio si disputerà la finale tra le prime due classificate dei rispettivi gironi, decretando così la squadra vincitrice del Meeting.

La giornata sarà allietata da un pranzo preparato dai genitori dei ragazzi dell’Associazione presso la Parrocchia di San Rocco a Pilli, che mette a disposizione i suoi locali per ospitare le  delegazioni. Alle ore 16,30 sono previste le premiazioni, con la presenza delle autorità cittadine, rappresentanti del volontariato e dell’Associazionismo Sportivo senese.

La squadra “Le Bollicine” scenderà in campo con 12 atleti guidati dal mister Marco Barcelli e diretto da Marco Amadori.

Lo scopo finale dell’evento sarà quello di strappare un sorriso a tutti gli atleti e colorare di allegria le tribune dei “Tifosi”.

DSC_3772 DSC_1624

Esito selezioni volontari Servizio Civile Regionale

Vengono resi noti i risultati dei colloqui di selezione per giovani volontari da impiegarsi nel progetto di Servizio Civile Regionale “Sport e autonomia- percorsi per l’integrazione delle persone diversamente abili”, presso l’Associazione Sportiva Le Bollicine.

I colloqui si sono svolti ieri ed i risultati sono i seguenti:

COGNOME NOME CODICE FISCALE PUNT, ESITO Sede di progetto assegnata Sede 1° giorno di servizio TESSERA SANITARIA ABILITATA
GAFARO GAIA CFRGAI96D63I726S 57,75 IDONEO/ SELEZIONATO Centro Tosca delle Bollicine Via Franciosa, 57- Siena SI
NGANDOUL JULES CHRISTOPHE NGNJSC93S03Z343Z 57,60 IDONEO/ SELEZIONATO Centro Tosca delle Bollicine Via Franciosa, 57- Siena SI
MIGLIORINI FILIBERTO MGLFBR94A28H355Z 50,45 IDONEO/ SELEZIONATO Centro Tosca delle Bollicine Via Franciosa, 57- Siena SI
BOCCI ANNA BCCNNA95A46I726Y 49,30 IDONEO/ SELEZIONATO Centro Tosca delle Bollicine Via Franciosa, 57- Siena SI

Selezioni volontari SCR Progetto “Sport e autonomia” percorsi per l’integrazione sociale delle persone diversamente abili

L’Associazione Sportiva Le Bollicine rende noto che, a seguito delle candidature per lo svolgimento del Servizio Civile Regionale nel progetto “Sport e autonomia” percorsi per l’integrazione delle persone diversamente abili, il giorno 5 aprile 2017, a partire dalle ore 10.30, presso la sede di via Franciosa, 57- Siena, si svolgeranno le selezioni dei candidati.

Sono ammessi a partecipare:

Cafaro Gaia;

Bocci Anna;

Jules Christophe Ngandoule;

Gaetan Minkoumba

Migliorini Filiberto.

I ragazzi di Casa Clementina ospiti della Contrada di Valdimontone

I ragazzi di Casa Clementina, venerdì scorso, sono stati ospiti della Contrada di Valdimontone.
I ragazzi sono stati accolti calorosamente ed hanno potuto visitare il Museo e la Chiesa della Contrada, La serata è stata allietata da una bellissima cena all’insegna della socializzazione e dell’integrazione.
Si è respirato un clima bellissimo che rispecchia le tradizioni della nostra meravigliosa Città.
Grazie a tutta la Contrada di Valdimontone dai ragazzi e dai volontari di Casa Clementina

IMG-20170328-WA0009 IMG-20170328-WA0010 IMG-20170328-WA0011 IMG-20170328-WA0012 IMG-20170328-WA0013

Bando di selezione per volontari del Servizio Civile Regionale. Le Bollicine selezionano 10 volontari. Scadenza 3 marzo 2017

downloadL’Associazione Sportiva “Le Bollicine” seleziona 10 nuovi volontari del Servizio Civile Regionale.

E’ POSSIBILE PRESENTARE DOMANDA DI SELEZIONE ENTRO IL GIORNO  3 Marzo 2017-

 

 

Il progetto  dell’Associazione Le Bollicine :”Sport e autonomia ” percorsi per l’integrazione sociale delle persone diversamente abili .

Per tutte le informazioni sull’Associazione, sulla modalità di presentazione delle imagesdomande e le selezioni , potete contattare allo 0577/286335 la sede, in via Franciosa, 57, dalle 9 alla 13 dal lunedì al venerdì, oppure il Responsabile del Servizio Civile  Sig.ra Letizia Cambi al 347/40 22 311.

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente on line, accedendo al sito https://servizi.toscana.it/sis/DASC e seguendo le apposite istruzioni.

E’ possibile presentare la domanda o tramite carta sanitaria elettronica (CNS) rilasciata da Regione Toscana, o accedendo direttamente al link sopra indicato e compilare l’apposita richiesta per ricevere l’abilitazione alla compilazione della domanda.

http://www.regione.toscana.it/-/servizio-civile-regionale-avviso-per-la-selezione-di-1021-giovani?redirect=http%3A%2F%2Fwww.regione.toscana.it%2Fenti-e-associazioni%2Fsociale%2Fservizio-civile%3Bjsessionid%3D55624A0E3065063A904C19EB21E1097D.web-rt-as01-p2%3Fp_p_id%3D101_INSTANCE_I23Uy8acv2cg%26p_p_lifecycle%3D0%26p_p_state%3Dnormal%26p_p_mode%3Dview%26p_p_col_id%3D_118_INSTANCE_3Ic4wRnWs1MZ__column-1%26p_p_col_count%3D1
Il Progetto di servizio civile  di  rivolge alle persone con disabilità psico-fisica medio  residenti nel territorio senese.

Le attività intendono  promuovere occasioni di integrazione attraverso la valorizzazione dello sport e la realizzazione dei percorsi di autonomia come opportunità per favorire la massima espressione delle autonomie personali e sociali. In particolare:

  • Realizzazione di attività sportive e sviluppo di una rete di collaborazione con l’associazionismo sportivo cittadino;
  • Promuovere attività educativo – riabilitative a contatto con gli animali
  • Cura e governo degli animali e progetti di orticoltura;
  • Attività volte ad aumentare le capacità relazionali. Sviluppare percorsi educativi tesi a incrementare le autonomie di base personali e sociali;
  • Favorire la partecipazione alle occasioni di socializzazione mediante l’organizzazione di servizi di trasporto ed accompagnamento.
  • Attività di residenzialità in piccoli gruppi.- progetti di autonomia personale in appartamento situato in Via Mattioli. “Casa Clementina”.
  • Collaborazione nelle attività di progettazione e organizzazione.

 

Il Progetto prevede l’impiego di n. 10 volontari del Servizio Civile  per otto mesi, nell’organizzazione e nella realizzazione delle attività sportive e sociali promosse in favore dei disabili soci dell’Associazione. Si prevede la rotazione dei volontari, assegnati alle singole sedi, con funzione di collaborazione e affiancamento e supporto, agli operatori e volontari più esperti nella realizzazione degli interventi ,

Le sedi Operative sono situate in Via Franciosa 57 e presso il Centro Equestre Tosca delle Bollicine.

 

 

Possono partecipare i Giovani di età compresa  fra i 18 ed i 29 anni (quindi chi non ha ancora compiuto il 30° anno, ovvero 29 anni e 364 giorni);

–  siano  regolarmente residenti in Italia;

–  siano  inoccupati, inattivi o disoccupato ai sensi del decreto legislativo n. 150/2015;

–  siano  in possesso di idoneità fisica;

–  non abbiano riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo

REQUISITI : possesso del diploma di scuola media superiore e che siano muniti di patente B. Il limite di età è elevato a 35 anni per le persone diversamente abili.
Il compenso è di € 433, 80 mensili

 

Casa Clementina riceve il sostegno dell’otto per mille della Chiesa Valdese

Il ppuls_logorogetto di “Casa Clementina “ha compiuto un anno.  Le attività   finalizzate al poteziamento di autonomie personali e sociali promosse dall’Associazione Le Bollicine, Asedo e Pubblica Assistenza di Siena hanno raggiunto importanti traguardi  nell’anno 2016.I ragazzi, con gradualità, hanno finalmente acquisito un appartamento per “Vivere da Soli”  .  E’ stato un ann
o caratterizzato dall’emozione di sentirsi a casa, con tutto ciò che questo implica: le responsabilità, la tenuta della casa, l’organizzazione degli spazi e dei tempi, la condivisione con gli altri.

Il forte l12295270_1113992438612205_5261086505870515184_negame con il territorio ha permesso l’acquisizione del bellissimo immobile concesso dall’Asp Città di Siena mediante la realizzazione di un Protocollo di Intesa che permette lo svolgimento di attività in comune con gli anziani delle strutture gestite dall’Asp e la possibilità di beneficiare di uno spazio adeguato a far decollare il progetto.

Grazie al prezioso contributo ricevuto nell’ambito del fondi 8×1000 della Chiesa Valdese ( Unione delle chiese metodiste e  valdese), Casa Clementina, ed i suoi abitanti, è stato possibile il sostegno iniziale per  acquistare attrezzature, elettrodomestici e sostenere le spese generali di gestione.

 

 

Molte sonDSCN5379o le iniziative promosse per facilitare l’integrazione con il territorio. Vogliamo sottolineare le visite alle Contrade di Siena come la Tartuca e la selva che hanno accolto i ragazzi  organizzando visite  ai loro musei e invitando il gruppo a cene nei rioni, in un clima di grande solidarietà. La pulitura delle Mura adiacenti Porta Tufi, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Le Mura”, le visite del club “I Ghibellini”, oltre a tutti gli altri amici ospitati, rappresentano tutti l’esempio e la migliore testimonianza dell’integrazione di Casa Clementina con la città.

 

 

DuDSC_8206rante questo primo anno è stato realizzato un percorso di formazione rivolto ai volontari impegnati o interessati a collaborare nella gestione dei percorsi di autonomia, dove le famiglie , operatori e volontari si sono confrontati con esperienze consolidate come il progetto AIPD di Roma nella gestione di progetti per il Durante – Dopo di Noi.

 

 

 

 

Casa unnamedClementina, rappresenta un primo segno di speranza per le famiglie che tanto hanno atteso la realizzazione di un futuro per i propri figli, ma è un progetto che deve essere necessariamente sviluppato e consolidato. Attualmente si regge grazie all’apporto di molti volontari che,  a rotazione, supportano i ragazzi nella attività, coordinanti da personale qualificato. Questo permette di contenere i costi di gestione, ma naturalmente il progetto ha bisogno di poter beneficiare del sostegno di ognuno , considerando che ad oggi non riceve nessun contributo economico dalle istituzioni.

 

Spettacolo teatrale in favore delle Bollicine

Siena- Martedì 22 novembre, presso il Teatro Sant’Agostino di Colle val D’Elsa0001-1, alle ore 21.15, la compagnia teatrale “La Sveglia” porta in scena lo spettacolo “Pagamento alla consegna”.

Il ricavato dell’evento sarà destinato a Asilo di San Giuseppe, Associazione di Volontariato Le Bollicine Onlus e Gabnichi Onlus.

I membri della compagnia sono: NERI SASSI, LORENZA ELISA ROSSI, FEDERICO BACCHINI, RAFFAELE PROVVEDI, GIACOMO SPINELLI, SILVIA OLMASTRONI, FEDERICA OLLA, MASSIMILIANO MILANESI, RICCARDO TERZUOLI, ERNESTO SCALESE, CHIARA BRATTO, GLENDA SBARDELLATI. inoltre lo spettacolo vedrà la partecipazione di Carlo Colacevich, Tommaso Prata, Svaldo Parricchi, Fabio Fossi, Claudio Mei, Miguel Bertran, Dino Bertolli, Donatella Bianciardi, Carmen Portillo, Barbara Pasquinuzzi,  Antonio Aristico.

La regia è curata da Mario Ghisalberti, aiuto regista Caterina Paoli.

 

Per informazioni e prenotazione biglietti è possibile contattare la sede delle Bollicine allo 0577/286335 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, tramite mail scrivendo a infolebollicine@gmail.com oppure contattare il 339/8141665.